Breton Stephane Champagne Brut

DESCRIZIONE

Denominazione: Champagne AOC;
Provenienza: Francia (Champagne);
Volume alcolico: 12%;
Temperatura di servizio: 6-8°C;
Abbinamenti: Ottimo con crostacei e molluschi crudi e piatti di pesce;
Prezzo medio: 30 €. 

Bollicinee, ed è subito festa!! Ed è proprio con una bollicina che abbiamo voluto inaugurare le recensioni della sezione vini su Smoke&Drink. Il prodotto in esame è uno Champagne realizzato nella parte meridionale (Côte des Bar) dell’omonima regione francese ed è caratterizzato, come tutti i prodotti di questa area, da  un bouquet di profumi ricco, ma allo stesso tempo con acidità e mineralità  contenute. 
I vitigni utilizzati per la sua produzione sono i classici Chardonnay (50%) e Pinot Nero (50%).        

 

DIARIO DI DEGUSTAZIONE

 

In prima battuta il vino si presenta di color giallo paglierino vivace e intenso, con diffusi riflessi dorati, luminosissimo (brillante). Notiamo un  perlage entusiasmante, con persistenti bollicine molto fini. 

 

Successivamente portando il bicchiere al naso possiamo sicuramente parlare di un vino sorprendente, di grande impatto e ampia complessità. Emergono immediati rimandi floreali e fruttati di ginestra e frutta a polpa gialla, a cui si uniscono    fini note di pasticceria, burro fuso, yogurt fino ad arrivare alla percezione di nocciole e malto tostati, con una spiccata mineralità a far da chiusura.

Infine in bocca percepiamo una  buona freschezza, sapidità ed equilibrio. Questo Champagne risulta essere giusto nel suo dosaggio, un vino che non stanca mai!! Chiusura finale  con una splendida persistenza.
In conclusione, alla luce della degustazione eseguita, possiamo parlare di questo Champagne come di un vino che presenta sicuramente dei punti di forza (aspetto, esame olfattivo) ma che non riesce ad eccellere in ogni sua caratteristica, sicuramente un ottimo prodotto che ha possibilità di evolvere e affinare in bottiglia le sue qualità  riuscendo a raggiungere così  l’eccellenza.

S&D POINTS : 86

Q&P POINTS : 8