Mionetto – Prosecco Valdobbiadene Superiore DOCG

INTRODUZIONE



Denominazione: Conegliano-Valdobbiadene Prosecco Superiore  DOCG;       
Provenienza: Italia (Veneto);      
Volume alcolico: 11 %;
Vitigno: Glera;              
Temperatura di servizio: 6-8°C;  
Abbinamenti: accompagna benissimo i pranzi di pesce, bene anche con le carni bianche non elaborate;
Prezzo Medio: 8.5 €.     

 

Il Prosecco, oltre ad essere uno dei nostri alfieri vitivinicoli nel mondo, è uno spumante che ha rivoluzionato il modo di intendere le bollicine con un approccio nuovo, grazie alla sua espressione e all’ottimo rapporto qualità-prezzo.   
In questo scenario troviamo la Cantina Mionetto, fondata alla fine dell’Ottocento, che è stata una delle aziende che ha creduto sin dall’inizio ad esportare, soprattutto negli USA, non solo i suoi prodotti ma anche l’immagine di un territorio.  

 

DIARIO DI DEGUSTAZIONE 

 

Nel calice si presenta di un colore giallo paglierino molto pallido ma brillante. Le bollicine sono sottili e di buona persistenza. 

 

I profumi sono di buona intensità e caratteristici del vitigno Glera. Sono fragranti i sentori fruttati (mela, pera, susina), floreali (fiori bianchi) e sul finale emerge anche una  nota minerale. Di sicuro non andremo a ricercare in questa tipologia di spumante la complessità olfattiva degli spumanti Metodo Classico, ma i profumi sono tutti bene dosati ed eleganti.  

 

Al palato è molto piacevole, lo percepiamo poco alcolico e facile da bere. Inoltre sua freschezza abbinata alle bollicine rende questo vino molto esuberante e  poco morbido. Il finale risulta essere poco persistente.               

Questo è un vino non impegnativo, da tutti i giorni, che fa della facilità di beva e di abbinamento la sua fortuna,  Questo prodotto ha un’ottima qualità prezzo, è di facile reperibilità, infatti lo troviamo anche nella GDO, ma esprime, nella sua qualità, tutto ciò che un Prosecco deve possedere.

S&D POINT : 83
Q&P POINTS : 8.5