Poli Distillerie – Grappa Sarpa di Poli

INTRODUZIONE

Tipologia: Grappa Bianca, Giovane;
Provenienza: Italia (Veneto);
Volume alcolico: 40%;
Vitigni: Merlot, Cabernet Sauvignon,
Temperatura di servizio: 8-10° C;
Abbinamenti: Formaggi erborinati, caffè di pura arabica;
Prezzo medio20 €.

Ritorniamo a recensire il distillato italiano per eccellenza, la Grappa, e lo facciamo con un prodotto di una storica azienda veneta, Distillerie Poli. La distilleria, fondata nel 1898  produce grappa utilizzando un alambicco completamente in rame, a ciclo discontinuo, cosa che oramai è diventata una vera e propria rarità  produttiva.

DIARIO DI DEGUSTAZIONE

Aspetto limpido e cristallino.

Al naso è percettibile il profumo fragrante, intenso e tipico dei vitigni da cui provengono le vinacce utilizzate in distillazione, l’impatto olfattivo si schiude lentamente ed esprime profumi intensi in cui l’erbaceo, il geranio e soprattutto la rosa si integrano in modo eccellente tra loro.

La grappa in bocca è equilibrata nella struttura, senza interruzioni, ha sapori puliti, netti e ben equilibrati del tutto coerente con le percezioni olfattive, Il finale è elegante, ci muoviamo tra il dolce-amaro ed il dolce.

 

Possiamo affermare di aver degustato una grappa dal sapore eccellente. Sicuramente la sua semplicità la fa apprezzare anche a quegli appassionati che desiderano un prodotto non ricercato. Colpisce per la sua potenza aromatica che non impedisce di  Il rapporto qualità prezzo è ottimo. 

S&D POINTS : 85
Q&P POINTS : 9