Terenzuola – Fosso di Corsano

INTRODUZIONE

 

 

Denominazione: Colli di Luni Vermentino Superiore D.O.C. ;
Provenienza: Italia (Liguria);
Volume alcolico: 13.5 %;
VitigniVermentino (100%);

Annata: 2015;
Temperatura di servizio: 8-10°C;
Abbinamenti: antipasti di mare , insalata di granchi, minestrone di ceci, mazzancolle fritte;
Prezzo Medio: 13 €.

 

Il Vermentino sta vivendo un momento di gloria, quale bianco italiano versatile, che offre un’ampia gamma di esperienze, dal vino semplice, fruttato fresco al complesso e floreale. Inoltre sa esprimere il carattere del territorio di origine, cosicché le differenze tra una vermentino della Liguria, della Toscana o di Sardegna sono solitamente molto marcate. In questa recensione prendiamo in esame un vino prodotto sulla costa Ligure.

 

DIARIO DI DEGUSTAZIONE

 

 Vino dal colore giallo paglierino chiaro e sfumature giallo verdolino, molto trasparente. Si mostra nel bicchiere “pesante”, modo in cui mostra la sua consistenza.   
 

Al naso esprime aromi intensi, puliti, gradevoli e raffinati che si aprono con note di susina, biancospino e mandorla seguite da aromi di agrumi, ginestra, pesca, pera, mela e gelsomino.
Verso la fine percepiamo anche sentori di piccole erbe aromatiche (salvia e rosmarino) e  minerali.

Al palato la percezione alcolica è decisa ma viene equilibrata quasi del tutto da una  piacevole acidità e sapidità. Il finale è persistente con ricordi di susina, mela e mandorla ed una piacevole sapidità accompagnata da sentori agrumati e minerali.

Veramente interessante questo Vermentino superiore è un vino di elegante, di grande beva e piacevolezza con qualità prezzo decisamente buona.

 

S&D POINT : 89
Q&P POINTS : 8,5