Vanzini – Bonarda Frizzante

INTRODUZIONE


Denominazione
:
Bonarda dell’Oltrepo’ Pavese DOC;      

Provenienza: Italia (Lombardia);
Volume alcolico: 13 %;
Annata: 2014;

Vitigni: Croatina (85%), Uva Rara (10%),  Barbera (5%);         
Temperatura di servizio: 14-16°C;      
Abbinamenti: salumi misti, cotechino, salsicce alla griglia ma anche arista di maiale, brasato di capriolo;     
Prezzo Medio: 8 €.

Le colline dell’Oltrepò Pavese sono immerse in uno splendido scenario ondulato con terreni molto favorevoli alla produzione vitivinicola. In questa zona abbiamo un ampio ventaglio di tipologie di vini, dai bianchi ai rossi fermi e frizzanti ottenuti sia da uve tradizionali che internazionali. Il vino simbolo è la Bonarda, a base Croatina ed altri vitigni complementari che negli ultimi anni sta riscuotendo sempre più successo tra i consumatori. In questo scenario,  all’azienda Vanzini spetta un primato: la loro è infatti la prima Bonarda dell’Oltrepò Pavese vivace della storia ad essere premiata nelle guide di settore.

DIARIO DI DEGUSTAZIONE

Rosso porpora vivace, limpido, le bollicine sono abbastanza numerose e di buona persistenza e finezza.  Ruota nel bicchiere senza grande consistenza.       

Non particolarmente intenso, Alterna riconoscimenti di note vinose a  profumi fruttati e floreali che ricordano  fragola,  ciliegia ma anche rosa e violetta. Alla fine percepiamo sentori di fermentazione.       

Al palato è secco, la morbidezza e la componente alcolica trovano efficace contrapposizione nella buona freschezza, sapidità e nel tannino mai troppo invadente. E’ un vino che possiamo considerare maturo, infatti non è in grado di sostenere altri anni in bottiglia, cosa che potrebbe solo che comprometterlo.

Questa Bonarda è un vino semplice ma ben fatto. Molto versatile. Ottimo per accompagnare una bella domenica a tavola con un vecchio amico in compagnia di un bel tagliere di salumi misti.

S&D POINT : 81
Q&P POINTS : 7,5